RICHIEDI DISPONIBILITA'

Arrivo
Notti
Persone
Nome
E-mail
Telefono
info
 Inserisci il codice

 Visualizza nuovo codice


Accetto le condizioni di sicurezza e privacy

Foto storiche

1957

Qui a Cecina Marina c’è un immobile, nato come ripulitura e lavorazione del pesce, che non ha più la funzione primitiva, ma viene usato sotto il titolo di Colonia “Sarfatti” dai Comuni della Provincia di Firenze. Sarebbe stata una bella cosa avere quell’immobile. Ed ecco come il sogno comincia a illuminarsi e a farsi concreto dal momento che la Colonia Sarfatti chiude. Visto in prospettiva, anche se brutto e cadente, può diventare prezioso, come il terreno del Vangelo dove si è scoperto un tesoro.
Per l’interessamento del Vescovo, Mons. Castellano, la Pontificia di Roma, nella persona di Mons. Baldelli, acquistò quell’immobile.
Furono anni di intensa attività estiva, con tre turni di circa 250 bambini per turno, sempre al completo, con grande soddisfazione dei ragazzi e delle loro famiglie.

1962

Viene ristrutturata la parte che da sulla Via Carlo Ginori e che sarà adibita a luogo di accoglienza degli adolescenti. Il nuovo lavoro consta di 10 camere multiple, di 4 bagni, 1 refettorio e 1 spazioso porticato plurivalente. Ogni anno potranno essere accolti circa 40 adolescenti per ogni turno.

1962-1964

È uno dei periodi più memorabili della Colonia Santa Maria Goretti. Vengono richiesti dal Sannio e dall’Irpinia, colpiti dal terremoto, centinaia di posti per accogliere i bambini, le cui famiglie hanno perduto la casa. Il terremoto ha distrutto anche scuole e chiese. Questa Colonia si attrezzò per accogliere 150 bambini a tempo indeterminato. Era necessario provvedere a tutto anche alla scuola. La Colonia aveva preso “il via” in una scuola e ora si apprestava a restituire alla scuola il servizio ricevuto. Furono allestite le aule per le 5 classi elementari, naturalmente con l’aiuto delle autorità scolastiche locali.
Questi bambini furono davvero accolti con amore e seguiti con grande generosità da un gruppo di assistenti, che condivisero la loro vita, giorno e notte, per tutto il periodo dell’emergenza. Non possiamo dimenticare i momenti di grande difficoltà, creati dalle famiglie dei ragazzi, per malintesi e anche per richieste esose. Diverse famiglie arrivarono a riprendersi i figlioli, salvo poi riportarli. Alcuni bambini furono preparati alla Prima Comunione e quel giorno anche le famiglie più refrattarie capirono di aver affidato i loro figli a persone veramente preparate e oneste.
Giorno di grande tristezza, ma anche di grande soddisfazione, fu quello in cui, finita l’emergenza, i bambini ritornarono ai loro paesi, purtroppo ancora distrutti.

1973-1977

I Comuni della zona interrompono la collaborazione con la Pontificia Opera Assistenza di Volterra, perché da quel momento hanno la possibilità di destinare i ragazzi in altre località marine.
La Colonia ospita bambini dell’Opera Diocesana Assistenza di Torino fino all’anno 1977.
A questo punto cessa per sempre l’attività a favore dei soli bambini, ma si apre la grande prospettiva di accogliere famiglie intere. La Colonia diventa casa per ferie.

1984

Il progetto di ristrutturazione, iniziato nel 1962, continua, perché è necessario offrire ai villeggianti non un albergo di lusso, ma un luogo che accoglie dignitosamente e incide modestamente sul bilancio familiare. In questo anno viene completamente distrutto e rifatto il lato città di Cecina. Vengono rinnovati e ampliati la cucina, il refettorio e costruite al primo piano 12 camere per le famiglie.
 

1994.

Viene raso al suolo il lato mare e qui vengono costruite complessivamente 19 camere, di cui 9 al piano terra e 10 al primo piano.
Nella seconda metà degli anni 90 questa struttura ha ospitato famiglie profughe albanesi, curde, kossovare.

2000-2001

Cadono sotto i colpi della ruspa i grandi cameroni, i due magazzini e vengono ricongiunte le due ali, lato mare e lato città di Cecina. Quest’ultima grande fatica ha dotato la Casa per Ferie di 24 camere, un grande salone per conferenze, una capiente cappella, due terrazze panoramiche. Tutti gli ambienti sono forniti di impianto di riscaldamento e di aria condizionata.
Ed è il completamento di questo lungo bellissimo sogno diventato realtà dopo 50 anni.

Camere con bagno privato a Marina di Cecina Ostello a Marina di Cecina Vacanza in famiglia al mare in Toscana Vacanza con bambini a Cecina, al mare in Toscana Camera con mezza pensione a Cecina Casa per ferie al mare in Toscana Soggiorno relax al mare in Toscana
» Condizioni di Sicurezza e Privacy
» Condizioni di utilizzo del sito
» Termini e condizioni di prenotazione

Casa Per Ferie Santa Maria Goretti
Via Carlo Ginori, 99 - 57027 Cecina Mare (LI)

UFFICIO PRENOTAZIONI: +39.0588.86194

Tel. +39.0586.620356 - odavolterra@virgilio.it

Site-map:
casa per ferie a Cecina, al mare in Toscana
Vacanza al mare in Toscana
Vacanza in famiglia al mare in Toscana
Attività
La Casa Per Ferie
Dintorni
Photogallery
Offerte Speciali
Eventi
Web 2.0 by Web By Uplink